McGraw-Hill Education (Italy) Srl

L'università nel XXI secolo tra tradizione e innovazione

di:

L'università nel XXI secolo tra  tradizione e innovazione
  • Condividi

Visualizza materiale correlato:

Visualizza titoli simili:


Descrizione | Indice | Gli autori

Descrizione

Questo libro non rappresenta solo il punto di arrivo della lunga attività di ricerca scientifica di Maria Amata Garito ma individua un nuovo modo di far evolvere le università tradizionali per collegarle ai bisogni reali della nostra società globalizzata ed
interconnessa.
Internet con le sue luci ed ombre è il più grande spazio pubblico che mai il mondo abbia avuto, connette il pensiero umano a livello globale e ciò richiede un nuovo modello educativo e quindi anche un nuovo modello di università.
Dall'analisi storica dei modelli di università dal Medioevo a oggi si evidenza come l'università del XXI secolo è ad un bivio tra l'atrofia e il rinascimento, il ristagno e il rinnovamento. In quasi tutto il mondo oggi si dibatte sul fatto che l'università
tradizionale non riesce più a soddisfare i bisogni di una nuova generazione di studenti, i nativi digitali, che mettono in discussione il modello di università tradizionale, la cui trasformazione non è più una scelta, ma una necessità improrogabile.
Nel libro si descrivono anche due nuovi modelli di università, quello del Consorzio NETTUNO e quello dell'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Entrambi hanno anticipato il futuro creando una rete tecnologica supportata da una rete di persone, di intelligenze del Nord e del Sud del mondo che, senza più limiti di spazio, di tempo e di luogo, sviluppano insieme sapere e conoscenze per costruire il futuro.

Indice

1 - Il XXI secolo: la società della conoscenza
2 - La storia dell'università: dalla università medievale all'università telematica
3 - L'università del XXI secolo
4 - Una rete globale per l'università: i MOOC
5 - Reinventare l'università
6 - Dal modello nettuno all'Università Telematica Internazionale uninettuno

Gli autori


Tutti i libri di: Maria Amata Garito

Maria Amata Garito è Professore ordinario di psico-tecnologie, Presidente e Rettore dell'Università Telematica Internazionale UNINETTUNO. Nel 1992 ha ideato e diretto la prima università a distanza Italiana, il Consorzio NETTUNO. Ha coordinato e partecipato a oltre 50 progetti di ricerca internazionali che le hanno consentito di creare un nuovo modello organizzativo e psicopedagogico applicato all'Università UNINETTUNO.
Per l'UNESCO ha progettato l'ARAB OPEN UNIVERSITY nel Kuwait. Ha ideato e diretto l'unica televisione Europea della Conoscenza RAI NETTUNO SAT. Ha ottenuto numerosi premi internazionali tra cui l'International E-learning Award Academic Division assegnato da IELA – International E-Learning Association. è autrice di più di 100 pubblicazioni.