The McGraw-Hill Companies

Fondamenti di controlli automatici 3/ed

Fondamenti di controlli automatici 3/ed

Paolo Bolzern, Riccardo Scattolini, Nicola Schiavoni

ISBN: 978 88 386 64342

Giugno 2008

Libro

Questo libro presenta gli elementi di base della teoria dei sistemi e del controllo. La terza edizione si caratterizza, oltre che per una ulteriore revisione del testo, per l’introduzione di un nuovo capitolo dedicato interamente all’illustrazione dettagliata di due casi applicativi non banali. Un’altra novità di rilievo della nuova edizione è costituita dall’incremento del numero di esercizi e problemi posti al termine dei singoli capitoli. I primi sono tesi principalmente alla verifica della comprensione degli argomenti trattati e della capacità acquisita di applicare i metodi presentati; i secondi tipicamente intendono stimolare il lettore alla riflessione sulla materia e proporgli qualche estensione di quanto esposto.
Il libro si conclude con un sezione di riferimenti bibliografici aggiornati, nella quale suggeriamo alcune letture utili per l’approfondimento degli argomenti presentati e per un’introduzione a tematiche più avanzate.
Nel testo non si fa riferimento esplicito agli strumenti per lo studio dei sistemi dinamici e di controllo con l’ausilio di prodotti software per la simulazione e, più in generale, per il computer aided design, anche se essi rivestono ovviamente una grande importanza quando si affrontano problemi applicativi. Tuttavia, è ormai innegabile l’opportunità che in un testo destinato all’insegnamento universitario si dia almeno l’idea delle potenzialità del software disponibile, e, per farlo, è pressoché inevitabile che ci si riferisca a Matlab/Simulink, che ormai è divenuto uno standard di fatto nell’ambito del controllo e di molti altri settori dell’ingegneria.
Anche se il libro non costituisce un’introduzione all’uso di Matlab/Simulink nello studio dei sistemi dinamici e di controllo, con questa terza edizione abbiamo ritenuto opportuno rendere disponibili i programmi Matlab e gli schemi Simulink che realizzano algoritmi presentati nel testo, o che noi stessi abbiamo utilizzato per la generazione di figure e per la soluzione di problemi posti negli esempi. Tali programmi sono depositati sul sito web e la loro presenza è indicata a stampa mediante un’icona.
Sempre sul sito, è ora possibile trovare pure alcune note sui numeri complessi a beneficio degli allievi che non avessero sufficiente padronanza di quanto necessario per la comprensione del testo.

top

  • Paolo Bolzern, Riccardo Scattolini e Nicola Schiavoni sono professori ordinari di Automatica presso il Politecnico di Milano.
jpl

top